Brand experience al formaggio.

Cosa porta una persona, più o meno in possesso delle sue facoltà intellettive a vestirsi da topo, arrancare in una ruota gigante, rischiare qualche frattura scomposta e farsi deridere dagli astanti? Il tutto per avere come ricompensa un sacchetto di patatine al formaggio?

È il divertimento.

Il prendersi, come brand, poco sul serio. O molto sul serio, dipende dai punti di vista.

E la prossima volta, quando davanti ad uno scaffale sovraffollato dovremo scegliere tra le patatine che ci hanno fatto vestire da topo e quelle che ci dicono che sono buone, dorate e croccanti in superficie, sceglieremo le prime.

 

 

Delite-o-matic, ovvero la divertentissima brand experience di cui sopra, è gentilmente offerta dall’agenzia Clemenger BBDO di Adelaide