Se davvero vuoi toccare qualcuno, mandagli una lettera.


“Hug”, annuncio della M&C Saatchi di Melbourne per le poste australiane.
È del 2007, appena 3 anni fa, ma sembra venire da un altro tempo, più lento.
L’ultima volta che ho spedito una lettera era il 2005, indirizzata a me stesso, con le attese per gli anni a venire. Aprendola tra 5 anni saprò se quello che volevo, l’ho avuto e, soprattutto, se è quello che ho continuato a volere.
Che non è vero, però mi piacerebbe averlo fatto.

Bellissimo l’insight, mi fa venire in mente l’head per una proposta di qualche tempo fa.
Il vero lusso è vivere piano.