Coffee break.


– Ragazzi, caffè.
– Si, grazie, a me freddo, che qui si muore.
– Hai visto il punto interrogativo? Caffè uguale brief: annuncio stampa per un caffè.
– Mmm, minchia. Caffè hanno fatto tutto.
– Qui finisce che facciamo altre nottate.
– Tanto ormai stiamo diventando dei gufi.
Primissimo piano sugli occhi del copy mentre si stringono in due fessure.

E finì che di caffè ne ordinarono un paio, e insieme si fecero dare anche qualche chicco non macinato.